Get Adobe Flash player

Contavisite

Oggi7
Ieri39
Settimana scorsa163
Mese scorso918
Totali115821

Al momento 59 visitatori e nessun utente in linea


Kubik-Rubik Joomla! Extensions

Unione Zoologica

Joomla support

Share

Chiara Cirillo

Seppie trasformiste: Sepia plangton

In natura i rituali d’accoppiamento animali sono numerosissimi, diversissimi ma anche talvolta divertenti e soprattutto ben escogitati.
Fra tutte le specie ce n’è una che davvero colpisce l’attenzione di molti ricercatori a causa delle sue particolarissime abitudini sessuali: La Seppia Sepia plangton dei mari australiani. In una pubblicazione scientifica (Culum et al., 2012) sono stati fedelmente riportati alcuni comportamenti di esemplari tenuti in cattività. In questa seppia i maschi più forti tengono sotto controllo un piccolo harem di femmine ed impediscono ai maschi più deboli di avvicinarvisi. Tuttavia alcuni di questi maschi svantaggiati ricorrono ad astuti escamotage basati sulla proprietà di dimorfismo sessuale proprio di questa specie al fine di ingannare il rivale in amore. Sfruttando la straordinaria capacità del proprio mantello di cambiare colore, essi riescono ad entrare nell’harem presentando su metà del corpo- quella rivolta verso il maschio dominante- una colorazione simile a quella della femmina- e dall’altra parte- quella rivolta verso il possibile partner- uno schema di colorazione zebrato che riesce efficacemente ad attrarre le femmine le quali si lasciano corteggiare per poi appartarsi con il nuovo compagno lontano dalla vista del maschio dominante.
Molto singolare è anche il comportamento di queste ultime in quanto la femmina dovrebbe premiare e prediligere il maschio più grande e forte, mentre in questo caso essa sceglie di premiare l’intelligenza e l’intraprendenza del maschio il quale soltanto dopo un’attenta analisi decide di “provarci” dimostrando capacità ragionative non comuni fra gli invertebrati.


Bibliografia:
Culum B, Garwood MP, Williamson JE (2012). It pays to cheat: tactical deception in a cephalopod social signalling system. Biology letters. doi:10.1098/rsbl.2012.0435.

Share
banner home

--------------------

Projected and Designed by Biagio D'Aniello