Get Adobe Flash player

Contavisite

Oggi43
Ieri35
Settimana scorsa212
Mese scorso1009
Totali121038

Al momento 48 visitatori e nessun utente in linea


Kubik-Rubik Joomla! Extensions

Unione Zoologica

Joomla support

Share

L'obiettivo principale di questa ricerca è stato quello di tentare di capire il significato zoologico nel contesto ambientale dell'orientamento preferenziale degli embrioni di rana secondo il campo magnetico terrestre.

Questo studio è stato compiuto congiuntamente sugli embrioni di popolazioni di Rana dalmatina russe e del sud dell’Italia. Le ovature, contenenti uova a diversi stadi dello sviluppo, sono state fotografate, dopo aver deposto sopra un bastoncello orientato secondo le linee di forza del campo magnetico terrestre. I risultati hanno indicato che il primo piano di segmentazione e l’asse cranio-caudale degli embrioni erano significativamente orientati secondo il campo magnetico terrestre in entrambe le popolazioni. Solo in un gruppo sperimentale di rane russe, le cui uova erano state soggette a fenomeni di congelamento e scongelamento ripetuti, l’orientamento è risultato casuale. Viene proposta l’ipotesi che il campo magnetico terrestre abbia influenza sull’organizzazione del citoscheletro durante le mitosi. Non è chiaro se il fenomeno abbia un significato adattativo.

 

Gli altri temi di ricerca:

Neuroanatomia, ontogenesi ed evoluzione di alcuni sistemi di neuropeptidi
  • Modifica
Differenziamento delle cellule secernenti LH e FSH
  • Modifica
Evoluzione e ontogenesi di componenti neuronali connesse con le funzioni olfattive
  • Modifica
Polimorfismi strutturali nell’encefalo del salmone
  • Modifica
Biodiversità e impatti antropici
  • Modifica
L'acido D-aspartico nel sistema nervoso di invertebrati
  • Modifica

 

Share
banner home

--------------------

Projected and Designed by Biagio D'Aniello